Grazie per la partecipazione a ITForum2018

Martedì 27 e Mercoledì 28 Novembre una folta rappresentativa dei consulenti ALFA ha presenziato a ITForum Milano. Un saluto a tutti coloro che abbiamo incontrato.

 

Oltre agli incontri al desk ALFA, ricordiamo i principali momenti di condivisione:

NUOVO ALBO, NUOVE SFIDE: ottimizzare i portafogli, automatizzare gli adempimenti, dedicarsi ai clienti

È ai nastri di partenza il nuovo albo dei consulenti finanziari suddiviso nelle tre sezioni dedicate rispettivamente ai consulenti abilitati, ai consulenti autonomi e alle società di consulenza.

Indipendentemente dalla categoria di appartenenza, tutti i consulenti sono alle prese con il delicato compito di rendere efficiente il rispetto dei numerosi vincoli e adempimenti imposti dalla normativa, per poter dedicare più tempo a ciò che più conta, la pianificazione degli obiettivi di vita futura dei clienti e la composizione dei loro portafogli nel rispetto del profilo del cliente e dei suoi obiettivi.

In questa conferenza Gianni Lupotto e Andrea Plevna illustreranno le soluzioni e gli strumenti adottati in ALFA per raggiungere l’obiettivo, facilmente replicabili da altri consulenti, che consentono di risolvere in maniera efficiente le principali problematiche che un consulente deve affrontare, tagliando i tempi di lavoro di oltre il 70% rispetto alle metodologie tradizionali.

Alcuni argomenti trattati:

  • Liste strumenti e portafogli modello: quanti e quali adottare – dove reperirli
  • Come costruire un portafoglio unico e personalizzato per il singolo cliente in ottica multiobiettivo, pur utilizzando portafogli modello
  • Generazione di raccomandazioni personalizzate in maniera automatizzata, con verifica ex-ante in tempo reale dell’adeguatezza
  • Caricamento efficiente del flusso degli eseguiti e rendicontazione integrata

 

Fee only e SCF: i nuovi attori dell’Albo Unico CF

A pochi giorni dall’introduzione della sezione dell’Albo dedicata a fee only e SCF, Gianni Lupotto parteciperà alla tavola rotonda in cui si analizzeranno le ripercussioni di questo “storico” avvenimento nel settore della consulenza finanziaria.