Opportunità di investimento: il trabocchetto

Riproponiamo qui la risposta di Luca Lupotto, consulente patrimoniale ALFA SCF, ad una lettrice del Sole24Ore.

Puoi visualizzare l’originale a questo link nella sezione 24+

Domanda:

Visto il crollo vedete opportunità di investimento sui mercati?

Risposta:

La domanda della lettrice è un trabocchetto: non tanto per chi risponde, bensì per lei stessa. Essendo così generica, ognuno potrebbe esporre una propria visione su crollo e opportunità, diversa e al contempo convincente, tale da indurre la lettrice a seguirne i suggerimenti, con risultati ignoti, magari positivi ma senza due elementi chiave per gli investimenti: una pianificazione personale e una strategia.

Questi elementi dovrebbero essere frutto di una analisi attenta dei propri obiettivi di vita, della propria tolleranza al rischio e della propria situazione finanziaria e familiare attuale e prospettica. Analisi su cui riflettere, cosa che mi sento di suggerire a coloro che in queste settimane così anomale hanno più tempo a disposizione.

Tornando ai mercati, la situazione di elevata volatilità su tutte le asset class e l’incertezza sull’evoluzione futura a livello economico mondiale aumenta esponenzialmente le possibilità di prendere decisioni con forti impatti nel breve periodo, dettate da volontà speculativa più che per investimento e soggetta ai relativi rischi: il market timing è infatti facile solo a posteriori. Meglio attenersi a una strategia di investimento predefinita.

Quanta parte del patrimonio sta investendo su strumenti finanziari? Ne avrà bisogno in futuro, su quale orizzonte temporale? Ha un reddito con prospettive di lungo termine che dà luogo a risparmio da investire? Alcune domande che precedono il quesito sulle opportunità attuali e permetterebbero di dare una risposta maggiormente personalizzata alla lettrice.

 

Immagine: by splitshire / Freepik