Clienti Privati

alfaconsulenza_clienti-privati_page

ALFA PER I CLIENTI PRIVATITUTTA LA CURA E L'ATTENZIONE PER I TUOI INVESTIMENTI E PER I TUOI OBIETTIVI.

Supportiamo i clienti privati nella pianificazione finanziaria e nella gestione dei propri investimenti:

  • Analizziamo il quadro patrimoniale complessivo, a partire dagli obiettivi finanziari nell’ambito della situazione familiare, di rischio e di attitudini personali del cliente, considerando gli aspetti normativi, fiscali, previdenziali, successori e di scenario economico.
  • Sviluppiamo un’attenta consulenza sul portafoglio finanziario a partire da un rapporto di fiducia tra cliente e consulente. Scopri le modalità di consulenza ALFA adatte a te.
  • Predisponiamo indicazioni di investimento indipendenti frutto di costante ricerca, della approfondita conoscenza di strumenti e mercati e dell’applicazione di strategie quantitative.
  • Sviluppiamo portafogli di investimento adatti a servizi di RoboAdvisory erogati da società terze, che permettono di accedere ad alcune strategie quantitative ALFA anche a clienti con portafogli più contenuti.
  • Effettuiamo una valutazione professionale su strumenti che spaziano tra tutte le asset class e su veicoli di investimento complessi (es. Polizze di Private Insurance, Trust), per i quali possiamo anche agire come consulenti di portafoglio.
  • Generiamo una reportistica chiara, trasparente ed esauriente sugli investimenti, trasversalmente ai diversi rapporti bancari presenti.
  • Diamo accesso ad un network di professionisti accuratamente selezionati per servizi di alta qualità di advisory patrimoniale integrata, tra cui tax planning, consulenza legale e societaria, real estate, pianificazione previdenziale, pianificazione successoria.
FAQ

È un insieme di servizi e di consigli in materia di pianificazione finanziaria e di consulenza agli investimenti, forniti da professionisti qualificati liberi da qualsiasi vincolo e conflitto di interessi. Il nostro compenso viene pagato in modo diretto dai clienti, noi non riceviamo alcuna retrocessione commissionale sugli strumenti finanziari che raccomandiamo ai clienti.

Le nostre proposte commerciali sono sempre chiare e trasparenti. Il compenso per le prestazioni professionali offerte viene quantificato in modo fisso o variabile, a seconda della complessità del servizio offerto, della continuità nell’assistenza, dell’entità del patrimonio e delle specificità di ogni cliente. Non aver timore o remore a chiedere ad un professionista quali sono i suoi fattori di guadagno, anzi: chi è senza conflitti di interesse ed ha come unico intento quello di fornire un buon servizio ai propri clienti con la giusta remunerazione, sarà felice ed aperto nel rispondere.

Il consulente non dispone in alcun modo del patrimonio dei clienti. Il patrimonio viene movimentato dalla banca su istruzione del cliente dopo nostra raccomandazione e la titolarità dei conti è sempre del cliente. Su richiesta del cliente è eventualmente possibile, se la banca lo consente, abilitare il consulente alla sola visibilità del conto titoli in modo da poter verificare con tempestività la rendicontazione bancaria.

A partire dal 2007 è iniziato il recepimento della normativa Mifid in Italia. Nel 2016 la legge di Stabilità 2016 ha previsto la costituzione di un albo unico dei consulenti finanziari articolato nelle tre distinte sezioni indicate in domanda.

In breve, il “Consulente abilitato all’offerta fuori sede” -in precedenza chiamato promotore finanziario- è la persona fisica che, in qualità di agente collegato, esercita professionalmente l’offerta fuori sede come dipendente, agente o mandatario di un intermediario. Si occupa di proporre ed illustrare ai clienti finali soluzioni di investimento in conformità delle istruzioni ricevute e nel rispetto delle direttive impartite dall’intermediario.

I “Consulenti Autonomi”, chiamati anche più comunemente consulenti finanziari indipendenti, sono figure professionali individuali che offrono una consulenza indipendente, in quanto non ricevono remunerazione per i prodotti da loro suggeriti.

Le “Società di Consulenza Finanziaria” (come normato dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 5 aprile 2012 , n. 66 le società costituite in forma di società per azioni o società a responsabilità limitata che prestano la consulenza in materia di investimenti, senza detenere somme di denaro o strumenti finanziari di pertinenza dei clienti, di cui all’articolo 18-ter, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n.58) offrono una consulenza indipendente assimilabile a quella dei consulenti autonomi; la caratteristica distintiva è la maggiore organizzazione interna in forma societaria e la migliore strutturazione verso i clienti. In particolate ALFA SCF S.p.A. garantisce la presenza di un Ufficio Studi interno per analisi di strumenti finanziari e per l’elaborazione di strategie di investimento personalizzate, ed un gruppo di consulenti competenti ed aggiornati a servizio del cliente e delle sue esigenze specifiche.