Alfa&BetaSintesi Dicembre 2017

  • L’economia mondiale continua a correre
  • L’inflazione rimane però bassa
  • Euro ancora forte nonostante la riforma fiscale negli USA
  • Flattening per la curva dei tassi americani
  • Tema del Mese: «I mercati credono alle parole di Draghi?»
SCENARIO MACRO

Positivi e migliori delle attese i dati macro a livello mondiale. Mentre il PIL degli Stati Uniti conferma anche nella seconda lettura un’espansione superiore al 3%annualizzato, l’economia dell’Eurozona accelera ulteriormente. Il Vecchio Continente è cresciuto ad un ritmo del 2,5% negli ultimi dodici mesi.

Quasi archiviato un 2017 più che soddisfacente, l’economia dei paesi occidentali sembra ora avviata verso un 2018 che sarà, almeno nel primo semestre, altrettanto positivo. Gli indici PMI sono stati ritoccati ulteriormente al rialzo nella lettura di novembre.

Non cambia invece lo scenario per quanto riguarda inflazione e disoccupazione.
Il mercato del lavoro europeo prosegue il suo lento miglioramento: il tasso di disoccupazione dell’area Euro diminuisce di un decimale e si ferma all’8,8% a ottobre…[continua]

richiedi maggiori informazioni

* i seguenti campi sono obbligatori

* Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D. Lgs. 196/03. I dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per informare periodicamente in merito alle attività ed alle iniziative di ALFA – Società di Consulenza Finanziaria e non verranno diffusi a terzi.

ALFA SCF
ALFA SCF