Report Mensile Alfa&Beta – Sintesi Novembre 2019

Alfa&BetaSintesi Novembre 2019

  • Settore manifatturiero debole
  • Continua a crescere l’economia USA
  • Nuovi massimi per i mercati azionari
  • Fase laterale per le commodities
  • Tema del Mese: «Trenta anni dopo il muro» – GUARDA IL COMMENTO VIDEO

SCENARIO MACRO

Nonostante qualche segnale di miglioramento rispetto agli ultimi mesi, il settore industriale rimane in questa fase il tallone d’Achille dell’economia europea. Gli indici PMI dei principali paesi rimangono sotto quota 50 e la crescita rimane di conseguenza stagnante.
A soffrire in maniera particolare è l’economia tedesca, la più «industrializzata» del Vecchio Continente e la più dipendente dal settore auto particolarmente toccato dalla guerra commerciale USA-Cina.
Oltreoceano, è debole il dato sulla manifattura (l’indice PMI si conferma sotto quota 50) ma non si intravedono ancora segnali di recessione imminente. Anzi, la prima lettura del PIL del terzo trimestre ha sorpreso positivamente (+1,9% contro attese a +1,6%) e l’economia sembra impostata positivamente…[continua]

ALFA SCF

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

* i seguenti campi sono obbligatori

Privacy Policy


Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali, la informiamo che ALFA SCF S.p.A., titolare del trattamento, tratterà tutti i dati da lei inseriti con modalità manuali, informatiche e telematiche, per finalità connesse e strumentali all'esecuzione di quanto da lei richiestoci.
Inoltre, previo Suo espresso consenso, i dati raccolti verranno utilizzati anche per informarla periodicamente in merito alle attività e alle iniziative di ALFA SCF.
Per qualsiasi ulteriore informazione o per l'esercizio dei diritti previsti dal Regolamento a favore dell'interessato potrà rivolgersi a ALFA SCF, Corso Francesco Ferrucci, 77/10 - 10138 Torino, alla casella e-mail info@alfaconsulenza.it. L'Informativa completa è disponibile sul sito.

ALFA SCF